Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 23 maggio 2017

F-16 in avaria a Birgi, pista chiusa per oltre un'ora


TRAPANI - Un caccia F-16 dell'Aeronautica militare, stamane, ha avuto un'avaria in fase di decollo mentre era sulla pista della base di Trapani Birgi, da dove partono gli aerei impegnati nella missione della Nato in Libia. Il pilota è riuscito a bloccare il velivolo alla fine della pista.

Nella base è scattato, come da procedura, lo stato di emergenza. La pista, in comune con l'aeroporto civile "Vincenzo Florio", è stata chiusa per un'ora e mezzo per procedere alla rimozione dell'aereo. La chiusura non avrebbe causato problemi al traffico civile, in quanto in quel lasso di tempo non erano previsti voli in arrivo ed in partenza.

"L'inconveniente tecnico" a carico di un caccia F-16 di stanza al 37° Stormo di Trapani - Birgi, "anche se ha reso impraticabile la pista principale per 90 minuti, non ha rallentato il traffico aereo militare, in quanto è stata utilizzata la pista secondaria". Lo rende noto l'Aeronautica, specificando che il problema al velivolo "non ha inciso" sui programmi militari.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.