Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 29 marzo 2017

Palermo, cittadini esasperati bruciano cassonetti


PALERMO - Mentre le zone centrali di Palermo sono lentamente tornate alla normalità, nelle periferie, soprattutto quelle più degradate, prosegue l'emergenza rifiuti. I mezzi dell'Amia non sono riusciti a eliminare i cumuli di immondizia che si concentrano nro quartieri di Falsomiele, Bonagia e Brancaccio.

I cittadini, esasperati, anche stanotte hanno dato fuoco ai rifiuti che invadono le carreggiate. Una decina di cassonetti sono andati a fuco ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, soprattutto a Falsomiele dove la raccolta procede ancora a rilento.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.