Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 21 ottobre 2017

Minorenne violentata e perseguitata
arrestato un impiegato ad Acireale

Il cinquantesettenne, sposato, avrebbe intrapreso una relazione sentimentale con la ragazza per poi molestarla e minacciarla quando lei lo ha scaricato

ACIREALE (CATANIA) - Un impiegato di 57 anni di Acireale, in provincia di Catania, è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto responsabile di ripetuti atti sessuali e persecutori ai danni di una minorenne. I militari hanno eseguito nei suoi confronti una ordinanza di custodia cautelare.

L'uomo, sposato, avrebbe molestato sessualmente la minorenne, con la quale avrebbe avuto intrapreso una relazione sentimentale. La giovane avrebbe poi deciso di troncare la relazione e l'uomo avrebbe cominciato a minacciarla. Soltanto nel settembre dello scorso anno la vittima ha trovato il coraggio di denunciare le minacce. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.




Articoli correlati:

Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.