Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 21 ottobre 2017

Pubblicato: 01/11/2009

Notte di fuoco a Palermo e provincia

Numerosi cassonetti dei rifiuti distrutti dalle fiamme. Un vasto incendio si Ŕ propagato nel parcheggio di un residence in via Alagna: sei auto incenerite e danni alle pareti dell'edificio

PALERMO - Numerose squadre di Vigili del fuoco sono state impegnate per tutta la notte a causa di una serie di incendi che si sono susseguiti a Palermo e in diversi paesi della provincia.

Oltre agli interventi ormai di routine per i cassonetti di rifiuti dati alle fiamme dai cittadini esasperati (una decina di roghi in diverse zone della città), i pompieri hanno dovuto domare un vasto incendio che si è sviluppato all'interno del parcheggio di un residence in via Giacomo Alagna, alle spalle  dell'ospedale Buccheri La Ferla.

Il rogo, quasi certamente di origine dolosa, ha distrutto sei autovetture. Un'altra auto è stata incendiata a Villafrati, mentre una Mercedes ha preso fuoco sull'autostrada Palermo-Catania, all'altezza dello svincolo di Tremonzelli.

I Vigili del fuoco sono intervenuti anche a Misilmeri, per un incendio in un appartamento ed a Collesano, dove le fiamme che si erano sviluppate all'interno di una vecchia casa disabitata del centro storico rischiavano di propagarsi ad altri edifici vicini.




Articoli correlati:

Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.