Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedì, 23 novembre 2017

Pubblicato: 16/10/2017

La cucina siciliana conquista Londra

Nella capitale inglese l'Isola è stata la regione più rappresentata alla fiera “Welcome Italia 2017”, tra assaggi e performance dal vivo

LONDRA - La farina di ceci per le panelle è uno dei rari ingredienti che vengono dalla Sicilia e che i londinesi hanno potuto scoprire nello scorso weekend durante il “Welcome Italia 2017”. La fiera dedicata all’enogastronomia italiana d’eccellenza si è svolta fino a ieri alla Royal Horticultural Halls di Londra, organizzata dalla Camera di commercio e industria Italiana per il Regno Unito. 

La Sicilia è stata la regione italiana con più espositori. Il palermitano Enzo Oliveri, che vive nella capitale inglese da vent'anni ed è il presidente della delegazione Regno Unito della Federazione Italiana chef, con le sue performance dal vivo ha accolto le aziende al loro debutto nel Regno Unito e che fanno parte del consorzio “Export First in Sicily”. 

Tra i prodotti in vetrina la pasta tipica trapanese Busiate, acciughe, olive, conserve, olio extra vergine di oliva, caffè ed erbe aromatiche.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.