Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 23 novembre 2017

Pubblicato: 26/09/2017

Jovanotti ad Acireale l'8 e il 9 maggio

Arrivano le date del tour per il nuovo disco: 10 concerti a Milano, 8 a Roma. "SarÓ pura goduria"

ROMA - Il nuovo disco, che uscirà l'1 dicembre, è ancora tutto da scoprire, ma Jovanotti ha già annunciato via social le date del tour nei palazzetti.

Il via il 12 febbraio da Milano, con ben 10 date al Mediolanum Forum di Assago (12, 13, 15, 16, 18, 19, 21, 22, 24, 25 febbraio). Poi sarà la volta di Rimini il 3 e 4 marzo, di Firenze con 8 date (10, 11, 13, 14, 16, 17, 19, 20 marzo), di Torino (3, 4, 6, 7 aprile), di Bologna (13 e 14 aprile).

Otto gli appuntamenti anche a Roma (il 19, 20, 22, 23, 25, 26, 28, 29 aprile). L'8 e 9 maggio Jovanotti sarà ad Acireale, il 15, 16, 18, 19, 21, 22 maggio a Verona, il 25 e 26 maggio a Eboli, l'1 e 2 giugno ad Ancona. Prevista anche una tranche europea: Stoccarda il 16 giugno, Vienna il 19 giugno, Zurigo il 21 giugno, Bruxelles il 23 giugno, Lugano il 30 giugno.

"Tanta carne al fuoco per i prossimi mesi", ha scritto lo stesso artista su Facebook. "Il disco dovremmo riuscire a finirlo per la seconda metà di ottobre, la consegna alla casa discografica è fissata per il 20 quindi siamo nei tempi e rispettosi della tradizione di consegnare il 'compito' al suono della campanella. Questo album - ha spiegato Jova - è una grande avventura e in tour celebreremo lo spirito che ci unisce da una vita e che sempre di più ha la forma di un'amicizia radunata intorno alla musica".

Il richiamo del palco - dopo "Lorenzo negli stadi 2015" e il successivo "Lorenzo nei Palasport" - è già forte. "L'altra sera sono stato al concerto di Ligabue a Firenze e mentre me lo godevo avevo una voglia micidiale di essere lì al suo posto, era il richiamo della foresta. Sentivo proprio che ci siamo quasi, tra poco tocca a noi. Questa voglia è tutta benzina buona a progettare lo spettacolo, a inventarci qualcosa che vi faccia impazzire".

Dieci le città italiane toccate dallo show. "Il mio desiderio è suonare nelle città fino a prendere la residenza. Vorrei suonare per giorni, con uno spettacolo di pura goduria e di condivisione totale con chi vorrà venirci a sentire. Stiamo lavorando per fare una cosa che vi e ci faccia impazzire".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.