Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 20 ottobre 2017

A Catania le foto storiche di Stern
70 scatti sullo sbarco Usa in Sicilia

Da lunedì un padiglione permanente al museo delle Ciminiere. LE IMMAGINI

CATANIA - Il Museo Storico dello Sbarco in Sicilia, ospitato alle Ciminiere di Catania, si arricchisce di un nuovo spazio: lunedì prossimo alle 18.30 sarà inaugurato il Phil Stern Pavilion, la sala dedicata alla vita e alle opere del fotografo americano divenuto celebre per avere documentato con i suoi scatti lo sbarco americano in Sicilia nel luglio del 1943.



Protagoniste della nuova area curata dallo storico Ezio Costanzo oltre settanta immagini di grande formato realizzate da Stern durante l’Operazione Husky e concesse dagli eredi – che saranno presenti all’evento - alla Fondazione OELLE Mediterraneo Antico.



"Le opere, che saranno esposte in maniera permanente nel nuovo padiglione, hanno una duplice valenza - afferma Costanzo, rappresentante per l’Italia della famiglia Stern -. Storica perché offrono, attraverso il documento fotografico, uno sguardo in più sulla Seconda guerra mondiale in Sicilia; artistica perché nelle immagini di Stern c’è uno sguardo particolare verso tutto ciò che ruota attorno a quei momenti di morte, che diventano narrazione e straordinari momenti compositivi".

Il padiglione conterrà anche gigantografie, pannelli storici illustrativi, fotografie della vita del fotografo, poster, manifesti e immagini originali riguardanti gli anni del dopoguerra, trascorsi da Stern sui set di Hollywood e nel mondo artistico del jazz.



Inoltre, in esclusiva per il museo, saranno esposte anche alcune fotografie realizzate da Carmelo Nicosia e pubblicate nel libro "Phil Stern - Welcome back to Sicily", che ritraggono Stern nel luglio del 2013 quando, a distanza di settanta anni, ha riportato in Sicilia i suoi figli e i suoi nipoti per rivivere i luoghi che lo videro giovane protagonista di straordinarie riprese fotografiche. Il Phil Stern Pavilion potrà essere visitato durante gli orari di apertura del Museo Storico dello Sbarco in Sicilia.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.