Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 23 settembre 2017

Pubblicato: 13/09/2017

Terrorizza i genitori, lo denunciano

Catania: sfuriate violente e la minaccia di bruciare la casa, arrestato pregiudicato ai domiciliari

CATANIA - La polizia di Catania ha arrestato il trentenne pregiudicato C. A. per maltrattamenti nei confronti degli anziani genitori. Sono stati loro a denunciare il figlio, sottoposto ai domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti nella loro stessa casa.

Hanno riferito continue angherie, minacce e violenze, a causa delle quali erano costretti a vivere in un clima di terrore. La polizia ha ricostruito le sfuriate durante le quali il giovane rompeva ogni cosa.

Ieri la minaccia di incendiare la casa che ha impaurito i due anziani a tal punto da indulrli ad andare alla polizia.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.