Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 24 settembre 2017

Pubblicato: 13/09/2017

A Catania un Boeing in mare

Atterraggio di emergenza davanti alla costa etnea, ma solo per l'esercitazione del 19 settembre

CATANIA - Un Boeing 737-800 lancia una richiesta di aiuto mentre vola su Catania ed esegue un atterraggio in mare davanti la costa etnea. Scatta l'operazione di soccorso per il recupero dei naufraghi e il loro trasferimento nel porto etneo. E' lo scenario dell'esercitazione internazionale 'Squalo 2017, che si terrà il 19 settembre nell'ambito del Sar Mediterraneo Occidentale (SarMedOcc).

All'attività, coordinata dalla sala operativa della guardia costiera di Catania, parteciperanno forze armate e polizia, nonché un aeromobile dell'aviazione militare Francese. Come osservatori ci saranno rappresentanti di Turchia, Slovenia, Albania, Spagna e dell'Agenzia Europea Frontex.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.