Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 18 novembre 2017

Pubblicato: 10/09/2017

Sorpreso a pagare con soldi falsi

Catania. La cassiera del negozio si accorge dei 50 euro contraffatti e insegue il truffatore: interviene un poliziotto fuori servizio e lo arresta

CATANIA - Ieri sera la polizia di Catania ha arrestato il 26enne Alessandro Palmieri per aver speso soldi falsi. Il giovane è stato arrestato da un poliziotto libero dal servizio che ha assistito all’inseguimento da parte della cassiera di un negozio la quale aveva ricevuto in pagamento una banconota da 50 euro: essendosi accorta che era falsa, aveva cercato di richiamare il cliente che, invece, si era dato alla fuga in direzione di via Umberto.

L’agente è intervenuto immediatamente, bloccando il fuggitivo e allertando i colleghi. In seguito durante la perquisizione della sua abitazione, sono state trovate altre tre banconote false dello stesso taglio che sono state sequestrate. Il Pm di turno ha disposto per Palmieri gli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.