Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 24 settembre 2017

Di Maio (M5s), lunedì mini tour nel Messinese


PALERMO - Il M5s da' il via alla fase due della campagna elettorale dopo il tour estivo che ha visto Cancelleri, Di Maio e Di Battista in giro da un capo all'altro della Sicilia. Lunedì pomeriggio il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio e il candidato alla presidenza della Regione Giancarlo Cancelleri partiranno per un mini tour che durerà fino a giovedì in alcuni comuni del messinese, per incontrare sindaci, cittadini e categorie produttive come allevatori, pescatori e lavoratori edili.

Sempre lunedì, alle 10.30 all'Assemblea siciliana, Cancelleri presenterà il primo assessore designato che avrà la delega all'Agricoltura, un agronomo. "Partiamo da questo settore - dice Cancelleri - non a caso. L'agricoltura, con il turismo, in una terra come la Sicilia, dovrebbe essere il volano dell'economia ed invece finisce quasi per esserne la palla al piede. Vogliamo invertire la rotta, e farlo subito. Crediamo fermamente che la persona individuata sia quella giusta per poterlo fare".

L'intera squadra di governo del M5s sarà resa pubblica prima dell'appuntamento con le urne. "È giusto che sia così - afferma Cancelleri - i cittadini devono essere messi nelle condizioni di poter decidere con il maggior numero delle indicazioni in mano. Non è giusto farli votare a scatola chiusa. Ci auguriamo che lo stesso facciano gli altri partiti. Ma non credo loro abbiamo la stessa facilità di scelta che abbiamo noi. Loro devono rendere conto delle loro scelte ad una sfilza di soggetti che cercheranno di monetizzare il loro apporto elettorale assicurato alla coalizione".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.