Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 18 novembre 2017

Pubblicato: 19/08/2017

Forza Italia: "Basta paletti alleati"

Verso le regionali. Micciché avverte: "Ci sono le condizioni per andare da soli, stavamo per raggiungere un'intesa ma in tanti non hanno voluto allargare la soluzione"

CATANIA - "Ci sono le condizioni per andare da soli, come nel '94 potremmo ripetere la stessa esperienza". A Rainews24 Gianfranco Miccichè, coordinatore di Forza Italia per la Sicilia, avverte gli alleati del centrodestra dopo la decisione di FdI di avanzare la candidatura di Musumeci in modo autonomo.

"Non c'è dubbio che ogni autocandidatura è sbagliata, ma stavamo per raggiungere un'intesa. Ma per vincere ci vuole una coalizione larga. Andare con una coalizione stretta e con gli stessi partiti e basta, non è un'offerta che può attrarre l'elettorato" sostiene Miccichè che stigmatizza i troppi paletti messi da quelli che chiama "cosiddetti alleati".

Quanto ad Alfano, "nella cultura occidentale il concetto del non perdono non esiste. Non penso che avremmo dovuto uccidere il vitello grasso per annunciare e festeggiare il ritorno del figliol prodigo, ma ragionare però sul fatto che la vittoria in Sicilia dovrebbe essere il nostro primo obiettivo per il bene dei siciliani".

L'accordo tra Ap e il Pd per la Sicilia è avulso da accordi nazionali sulla legge elettorale come sostiene Rosato? "Io ci credo perfettamente come credo ai Puffi" continua Miccichè.

"Fuori dalla battuta è ovvio che così come noi si è tentato di salvaguardare la posizione di AP per il futuro e non ci siamo riusciti per i veti posti dagli alleati, così il PD sa che c'è una modifica della legge elettorale che può servire ad AP e utilizza questo elemento di mediazione. Non mi stupisco, è legittimo. Ma non dicano che non è così perché sarebbero bugiardi".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.