Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 22 agosto 2017

Pubblicato: 12/08/2017

Comiso: autobotte guasto, volo a terra

L'aereo per Malpensa ha accumulato più di 14 ore di ritardo, altri velivoli sono ripartiti da Fontanarossa. Indagine interna della Soaco

COMISO (RAGUSA) - E' ripartito verso le 14 il volo Comiso-Milano Malpensa (FR 8731), annullato ieri sera, a causa di un guasto al sistema frenante dell'autobotte che garantisce rifornimento di carburante agli aerei in sosta. Lo comunica la Soaco che gestisce l'aeroporto.

Sono invece ripartiti in serata da Catania Fontanarossa, dove hanno potuto procedere al rabbocco del carburante, gli altri tre voli atterrati a Comiso - e con destinazione finale Pisa, Bruxelles Charleroi e Londra Stansted - che potevano contare su una riserva a bordo sufficiente a garantire lo scalo tecnico nell'aeroporto di Catania Fontanarossa.

I circa 160 passeggeri del Milano Malpensa sono invece stati riprotetti in vari alberghi della zona. La Soaco annuncia un' indagine interna per verificare le cause della vicenda.

Sull’episodio sono intervenuti il presidente Soaco, Silvio Meli, e l’Ad Giorgio Cappello che, scusandosi per i disagi arrecati ai passeggeri, annunciano una indagine interna per verificare le cause dell’accaduto.

“La realizzazione di un più ampio deposito carburante nell’Aeroporto di Comiso – hanno aggiunto Meli e Cappello – che possa garantire il necessario approvvigionamento agli aeromobili in transito è fra le priorità di questa governance: è infatti in avanzato stato di progettazione uno studio specifico che consentirà di realizzare un nuovo e più capiente deposito, di almeno 400 metri cubi rispetto all'attuale di 82 mc. che migliorerà ulteriormente lo standard di servizi offerti alle compagnie aeree”.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.