Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 24 ottobre 2017

Pubblicato: 12/08/2017

Un capodoglio sulla spiaggia di Gela

La carcassa del cetaceo di otto metri a un chilometro dallo stabilimento Eni

GELA (CALTANISSETTA) - La carcassa di un capodoglio di circa 8 metri è stata trovata a Gela da un serricoltore sulla spiaggia di contrada Bulala, un km a est dello stabilimento petrolchimico dell'Eni.

Il giovane cetaceo era stato visto galleggiare senza vita nei giorni scorsi a circa due miglia dalla costa. Sono ancora da appurare le cause della morte.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.