Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 23 settembre 2017

Pubblicato: 08/08/2017

Il piano di Bosso incanta Palermo

Al Teatro di Verdura standing ovation per il musicista, giovedý la replica a Taormina

PALERMO - Ancora una tappa siciliana per Ezio Bosso, il pianista e compositore che ieri sera ha incantato il pubblico palermitano con un concerto suggellato da una standing ovation degli spettatori che hanno gremito il Teatro di Verdura. "Aria di musica", il programma estivo dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, si chiude con un gran concerto a Taormina, giovedì 10 agosto 2017, alle ore 21,30, nella cornice del Teatro Antico che vedrà Bosso alla guida dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, violoncello solista, Relja Lukic. In apertura di serata Bosso proporrà in prima assoluta il suo Concerto per pianoforte, violoncello e orchestra. Nella seconda parte sarà proposta la Sinfonia n.7 in la maggiore Op. 92 di Ludwig van Beethoven.

Il Concerto per pianoforte, violoncello e orchestra di Bosso viene eseguito in prima assoluta a Taormina con l'Orchestra Sinfonica Siciliana. E' l'ultima opera in ordine di tempo del compositore e direttore d'orchestra torinese. Derivata da Roots, sonata per violoncello e pianoforte, nata dalla collaborazione con il violoncellista Mario Brunello, l'opera presenta tutte le caratteristiche del linguaggio compositivo di Bosso che si segnala per passi virtuosistici che riguardano gli archi e i solisti.

Ezio Bosso, affetto da una malattia degenerativa contratta nel 2011 dopo un intervento chirurgico, è tornato a dirigere un'orchestra dopo sette anni, nel maggio scorso. A Palermo il pianista ha presentato il concerto per solo piano "The 12th Room", concluso dalla sonata in sol minore scritta del compositore, eseguita con una energia e una delicatezza che hanno commosso il pubblico, tutto in piedi per un tributo a un grande artista.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.