Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 24 ottobre 2017

Pubblicato: 22/07/2017

Il caldo ha le ore contate

Già da lunedì in Sicilia temperature in calo, anche di 8-10 gradi

ROMA - Il caldo africano che sta caratterizzando questo weekend, soprattutto al Centro-Sud e in Emilia con temperature che in alcuni casi sfiorano i 40 gradi, ha le ore contate: da lunedì, infatti, la colonnina di mercurio sarà in calo un po' ovunque.

Tanto che, annunciano gli esperti, "entro mercoledì si avrà un calo termico anche di 8-10 gradi al Centro Sud e sulle isole, mentre lunedì si registrerà una fase molto instabile al Nord con temporali anche forti".

Responsabile del caldo e dell'afa di questi giorni è il 'bollente' anticiclone nordafricano. Dall'inizio della prossima settimana, rilevano anche gli esperti del Centro Epson Meteo, "l'alta pressione africana tenderà però ad arretrare, lasciando spazio sul Mediterraneo centrale a una circolazione di bassa pressione associata ad aria più fresca".

Perciò, tra la notte di domenica e lunedì è attesa una fase instabile al Nord. Qualche temporale raggiungerà lunedì anche il Centro, e in forma più sporadica martedì anche il Sud. I venti freschi provenienti dal Nord Europa metteranno fine all'ondata di caldo intenso, con le temperature che torneranno un pò dappertutto su valori normali per la stagione.

Il caldo potrebbe però tornare ad aumentare nel prossimo fine settimana, per poi intensificarsi a inizio agosto.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.