Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 19 novembre 2017

Vede gli agenti e scappa a velocitā folle

Catania. Fuga pericolosissima in corso Indipendenza: la polizia blocca il paternese che girava con gli arnesi da scassinatore

CATANIA - Una bravata che gli è costata le manette, quella del 26enne paternese Antonino Carbonaro, che ieri pomeriggio ha tentato di sfuggire agli agenti delle volanti che lo hanno incrociato in corso Indipendenza.

Si trovava a bordo di una Lancia Y, assieme a un altro individuo, e alla vista degli agenti ha accelerato l’andatura per poi fuggire ad altissima velocità. Una manovra pericolosissima che ha messo in serio pericolo l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti.

Ne è nato un lungo inseguimento durato fin tanto che i fuggitivi, in via IV Novembre, hanno deciso di abbandonare il mezzo e iniziare una fuga a piedi. Carbonaro dopo alcune centinaia di metri è stato raggiunto e arrestato, nonché denunciato a piede libero perché trovato in possesso di arnesi per lo scasso.




Per commentare l'articolo č necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, č possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso č necessaria la verifica, basterā cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.