Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 20 settembre 2017

Pubblicato: 08/07/2017

Catania, sorpreso col colpo in canna

Un 36enne bloccato in via Di Giacomo mentre tentava di disfarsi di una pistola con matricola abrasa

CATANIA - I carabinieri di Catania hanno arrestato il 36enne Carmelo Musumeci per porto abusivo di arma clandestina, detenzione abusiva di armi e munizioni e ricettazione. La notte scorsa i militari, durante un controllo, transitando per via Di Giacomo hanno notato l’uomo camminare con un atteggiamento sospetto. Il reo accortosi della presenza dei Carabinieri ha tentato di disfarsi di una pistola, lanciandola sotto una macchina parcheggiata.

Il 36enne è stato subito bloccato e la pistola, una Beretta cal. 380 con matricola abrasa e col colpo in canna e ulteriori sette colpi nel caricatore, è stata recuperata. L’arma, in buono stato d'uso, è stata sequestrata e inviata al Ris di Messina per accertamenti tecnico balistici e per stabilire se la stessa sia stata utilizzata per azioni criminose. L’arrestato è stato portato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.