Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 22 agosto 2017

Pubblicato: 19/06/2017

M5s, via alle candidature in Sicilia

Grillo lancia sul blog le 'regionarie': "Si può presentare chiunque abbia i requisiti". I risultati si sapranno il 9 luglio

ROMA - "Oggi, lunedì 19 giugno 2017, inizia ufficialmente il percorso che porterà il MoVimento 5 stelle a presentare la sua lista e il suo candidato alla presidenza della Regione siciliana per le elezioni fissate il 5 novembre. L'obbiettivo è una Sicilia 5 stelle, la prima regione amministrata dal MoVimento". Parte così sul blog di Beppe Grillo la campagna per le 'regionarie' grilline nell'Isola.

"Da oggi e fino a domenica 25 giugno 2017 gli iscritti al MoVimento residenti in Sicilia potranno proporre la propria candidatura compilando l'apposito form on line. Solo chi soddisfa tutti i requisiti indicati può portare a termine la procedura e accedere alle regionarie", si legge nel post che tra le condizioni ribadisce la necessità di inviare una "copia originale del certificato penale e copia originale del certificato dei carichi pendenti". L'esito della votazione finale sarà proclamato il 9 luglio alle 19.30 al Castello del Mare di Palermo.

"Completata la fase di accettazione della candidatura online, sempre dalla pagina di modifica del profilo, si possono compilare i campi per la candidatura, inserire il curriculum vitae, una presentazione del candidato e i link alle pagine social personali. E' possibile anche inserire il link di un video di auto-presentazione, del tempo massimo di 2 minuti, in cui illustrare ai cittadini le motivazioni che hanno spinto il candidato a impegnarsi con il MoVimento 5 stelle per la Sicilia. Il video deve essere pubblicato su Youtube in modalità non listato, ossia visibile solo a chi ha il link. Terminata questa fase si procederà con la votazione online", conclude il post.

"E' un'operazione di altissima democrazia e grandissimo coinvolgimento popolare", secondo la definizione del deputato all'Ars Giancarlo Cancelleri. "Mentre gli altri partiti sono impegnati a discutere di nomi scelti a tavolino da poche persone all'interno delle segreterie dei partiti - afferma il parlamentare grillino - noi abbiamo avviato già da quattro mesi una discussione sul programma per una Sicilia migliore, che rilanci la nostra terra. E ora stiamo avviando un processo democratico che porterà centinaia di cittadini in giro per la Sicilia a dedicarsi anima e corpo per un progetto politico serio che culminerà il 9 luglio".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.