Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 22 agosto 2017

Pubblicato: 19/06/2017

Avola, catanese muore in mare

Il cadavere di un settantunenne di Adrano Ŕ stato notato da un passante. L'ipotesi Ŕ quella di un malore

SIRACUSA - Il cadavere di Carmelo Fiorito, 71enne di Adrano (Ct) residente nel Siracusano da qualche mese, è stato ritrovato stamane nelle acque antistanti il lungomare di Avola.

Ad accorgersene è stato un passante che ha lanciato l'allarme. L'uomo era completamente nudo: la polizia ha trovato in una spiaggia non molto distante i suoi abiti ben piegati e un telo da mare. Il pensionato potrebbe avere avuto un malore dopo l'ingresso in acqua.

L'autopsia, che sarà eseguita domani mattina all'ospedale Umberto I di Siracusa, dovrà chiarire le cause del decesso. Sul corpo ci sono ferite compatibili solo con l'urto sugli scogli, ma nessun segno apparente di violenza.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.