Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 24 novembre 2017

Pubblicato: 15/06/2017

A Ragusa troppi b&b abusivi

Nel mirino 13 strutture tra Modica e Scicli: scoperta evasione al fisco per oltre un milione di euro

RAGUSA - Controlli della guardia di finanza di Ragusa in 23 strutture ricettive, tra cui bed&breakfast, residence, case vacanze, affittacamere e country house nei Comuni di Modica e Scicli hanno fatto emergere che 13 erano abusive, avendo omesso presentare la Segnalazione al Comune e di dichiarare i redditi conseguiti. I titolari sono stati sanzionati. L'operazione è stata denominata "Bed&Black-Fast".

Altri 12 titolari che sono stati anche denunciati, ai fini contravvenzionali, alla Procura di Ragusa per non aver effettuato la comunicazione alla Questura dei clienti alloggiati. Sul piano fiscale i controlli hanno portato al recupero di tasse per oltre 992mila euro. Nel corso di un'ispezione è stata anche rilevata la presenza di un lavoratore completamente in 'nero'.

Militari della Tenenza di Modica hanno denunciato anche il comportamento illecito dei titolari di tre noti alberghi che hanno omesso il versamento della tassa di soggiorno nelle casse comunali per il periodo ricompreso tra il 2013 e il 2016 per un evasione da 144mila euro per 90mila presenze delle quali è stata omessa la comunicazione all'Autorità di Pubblica sicurezza.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.