Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 22 agosto 2017

Pubblicato: 11/06/2017

In mare 52 dispersi

Ancora un naufragio di profughi nel Mediterraneo: si inabissa gommone diretto in Italia

ROMA - Nel naufragio di un gommone avvenuto ieri al largo della Libia sarebbero morti 52 migranti diretti verso l'Italia. Lo hanno riferito altri migranti che erano a bordo dello stesso gommone e che sono stati salvati dalle navi che operano nel Mediterraneo centrale.

I superstiti hanno riferito di essere partiti in 130 dal porto della Libia. Dopo alcune miglia di navigazione il gommone è naufragato e molti migranti sono finiti in acqua.

Sul luogo del naufragio è intervenuta, con il coordinamento della guardia costiera italiana, una delle navi che operano nel Mediterraneo centrale, il cui equipaggio è riuscito a prendere a bordo 78 persone.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.