Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 23 ottobre 2017

Pubblicato: 03/06/2017

Etna Comics raddoppia

Esplode il numero dei visitatori alle Ciminiere di Catania per la seconda giornata del festival del fumetto. E adesso arriva Aldo

CATANIA - Con un’affluenza quasi doppia rispetto al debutto, grazie alla festività del 2 giugno, Etna Comics 2017 ieri ha fatto un botto ancora più grande 
per la seconda giornata. Alle Ciminiere di Catania migliaia di persone si sono sparpagliate nell'enorme area dedicata al Festival internazionale del fumetto e della cultura pop, dopo l'esordio dominato da Dario Argento e Cristina D’Avena.

Nell'Area Comics in tanti hanno incontrato Alfredo Castelli, l'ideatore di Martin Mystère, mentre la quarta kermesse del body painting del Mediterraneo ha visto trionfare Giusy Campolungo, sul podio insieme ad Alla Krashnova e Lucia Postacchini.

In Area Palco il Movies & Series Cosplay Contest ha regalato un viaggio per due persone a Londra a Gabriele Fichera e Giuliana Giammona, che hanno vinto nei panni del principe Eric e di Ariel la Sirenetta. Secondo posto per Paolo Trimarchi e Giovanni Vizzari, con Capitan Uncino e Spugna, terza classificata Martina Galgano con Moana-Oceania.

In serata il Parimpampum Tribute Show con la cartoon cover band catanese che si è esibita insieme con omaggiare Clara Serina e Douglas Meakin.

Oggi l'arrivo di Aldo Baglio, del trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Per lui il premio speciale alla carriera e le firme sulle copie del libro “Tre uomini e una vita”. Per il Doppi’Anch’io guidato da Fabrizio Mazzotta e Maurizio Merluzzo l'ospite d’onore Stefano Onofri, voce di Peter Parker nel cartone animato Spider-Man, Gigi Sullivan in Gigi la trottola e Lupin III.

A chiudere la terza giornata la happy metal band romana dei “Nanowar of Steel” consacrati al successo dalla parodia “Giorgio Mastrota – The keeper of Inox Steel”.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.