Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 24 luglio 2017

Pubblicato: 31/05/2017

"Renzi ha paura del voto in Sicilia"

Di Maio: "Pe questo l'ex premier vuole anticipare le elezioni". Domenica prossima Di Battista a Patern˛

ROMA - "Il M5s ha sempre dimostrato di voler andare al voto mentre Renzi, se veramente lo avesse voluto, ci sarebbe potuto andare dopo il referendum. Se Renzi vuole andare al voto ora è perché ha paura del voto in Sicilia e vuole andare a votare prima". Così Luigi Di Maio a margine di un convegno alla Camera sulla giustizia.

Per il M5s sarà un fine settimana ricco di appuntamenti in Sicilia. Roberto Fico e Alessandro Di Battista andranno in numerosi comuni per sostenere i candidati e le liste 5 stelle alle prossime elezioni amministrative. Venerdì prossimo Fico sarà a Trapani, Erice e Sciacca, mentre domenica Di Battista farà tappa in 7 comuni: Venetico, Paternò, Santa Caterina, Santa Flavia, Palermo, Sciacca e Aragona.

Ad accompagnare i due deputati alla Camera ci saranno anche i parlamentari all'Ars. Primo appuntamento per Fico a Sciacca, alle ore 11, per un'agorà con il candidato Domenico Mistretta. Nel pomeriggio, alle 16.30, il presidente della commissione di Vigilanza Rai sarà a Trapani per un incontro pubblico in piazza a Rilievo assieme al candidato Marcello Maltese. Il tour terminerà a Erice in serata alle 20.

Domenica il deputato alla Camera Di Battista girerà la Sicilia in lungo e in largo. Alle 9 sarà a Venetico con la candidata Barbara Floridia, in piazza Madonna delle Grazie; alle 11.30 a Paternò con Salvo La Delfa, in piazza Indipendenza; alle 15 sarà la volta di Santa Caterina Villarmosa, con la candidata Maria Salamone, in piazza Garibaldi; e poi ancora, alle 17 a Santa Flavia con il candidato Vittorio Fiasconaro (largo Trizzanò - Porticello). Alle 18 a Palermo con Ugo Forello; alle 21 a Sciacca con Domenico Mistretta; e alle 23 ad Aragona con la candidata Alessandra Graceffa.






Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.