Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 24 luglio 2017

"Innovative gate of culture" a Fontanarossa


CATANIA - Da oggi chiunque atterra all'Aeroporto internazionale di Catania, già all'uscita nell'area arrivi, è invitato a scoprire l'Innovative Gate of Culture appositamente ideato dall'Istituto per i beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibam Cnr) e dalla Società aeroporto Catania (Sac S.p.a.) con la collaborazione del comune di Catania.

E' una nuova iniziativa promossa dall'Ibam, rivolta alla società, e rivolta agli ospiti che arriveranno all'aeroporto di Catania in occasione del G7. L'allestimento grafico dello spazio all'interno dello scalo è stato curato da Andrea Guardo, Aldo e Luca Tringali, partner dell'Ibam, che racconta la storia, la cultura e l'identità della Sicilia.

Nell'Innovative Gate è possibile ammirare anche alcune riproduzioni di reperti archeologici custoditi nei musei siciliani, in particolare la riproduzione, ottenuta attraverso la stampa 3D della testa in marmo del Kouros da Lentini, custodito presso il Museo Civico di Castello Ursino di Catania e delle riproduzioni realizzate da un'officina artigianale siciliana del busto in terracotta di Persefone da Morgantina, custodito presso il Museo archeologico regionale di Aidone e, ancora, del ritratto in marmo dell'imperatore Ottaviano Augusto di Centuripe, custodita presso il Museo archeologico regionale "Paolo Orsi" di Siracusa.

Da un grande monitor è possibile poi godere della proiezione di docu-video in lingua inglese di ricostruzioni tridimensionali di monumenti come il teatro greco-romano e l'anfiteatro romano di Catania e il teatro di Siracusa.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.