Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 23 luglio 2017

Pubblicato: 19/05/2017

Canicattini Bagni

Piccolo ordigno esplode davanti alla porta del dirigente dell'ufficio tecnico

SIRACUSA - Un piccolo ordigno rudimentale è stato fatto esplodere ieri notte davanti alla porta d'ingresso dell'abitazione di Giuseppe Carpinteri, dirigente dell'ufficio tecnico del comune di Canicattini Bagni. Lo scoppio ha fortunatamente provocato solo danni alla porta. Circa un anno fa era stata incendiata l'auto del geometra Carpinteri.

"Due atti criminali a distanza di tempo nei confronti del nostro dirigente - ha sottolineato il sindaco Paolo Amenta - non possono essere sottovalutati e richiedono il massimo dell'impegno delle forze dell'ordine per assicurare alla giustizia i responsabili. Il pieno rispetto della legalità, imparzialità e trasparenza che contraddistinguono l'amministrazione non saranno messi in discussione da questi atti".