Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdý, 20 ottobre 2017

Compra gioielli con denaro falso
arrestato truffatore a Catania

Fermato dalla polizia in un hotel cittadino Giovanni Levacovic, 56 anni, su cui pendeva mandato di cattura europeo. In Spagna l'ultimo episodio

CATANIA - Un uomo di 56 anni residente a Bruino (Torino), Giovanni Levacovic, è stato arrestato dalla Polizia di Stato in un albergo del centro storico di Catania perché accusato di avere, nel febbraio dello scorso anno a Barcellona, in Spagna, spacciandosi per un gemmologo, acquistato alcuni gioielli, tra cui un diamante, pagandoli con banconote false.

Su di lui pendeva un mandato di cattura europeo per i reati di truffa aggravata ed associazione per delinquere. In Spagna avrebbe incontrato un uomo ed una donna per acquistare i loro preziosi, tra cui un diamante del valore di 950.000 euro.

Levacovic avrebbe valutato il diamante 1.185.000 euro e gli altri preziosi 240.000 euro. Il giorno successivo, al momento della vendita, avvenuta in un hotel della provincia del capoluogo della Catalogna, l'uomo avrebbe acquistato i gioielli pagando alla coppia 1.375.000 euro in banconote false.

Levacovic è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a disposizione della Corte d'Appello, sezione provvedimenti speciali.







Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.