Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 22 ottobre 2017

Cittadinanza a stranieri senza requisiti
Blitz "Siracusao Meravigliao": 7 arresti

Cinquecento brasiliani avrebbero pagato 3.500 euro a un'agenzia disbrigo pratiche. In manette anche dipendenti comunali di Floridia e Augusta. IL VIDEO E I NOMI

SIRACUSA - Sono almeno 500 i brasiliani che hanno ottenuto la cittadinanza italiana non avendo i requisiti pagando una cifra in media di 3.500 euro a un'agenzia disbrigo pratiche di Augusta. Il titolare di 43 anni, Cleber Zanatta, è finito in carcere nell'ambito dell'operazione "Siracusao meravigliao". Ai domiciliari la moglie Sabrina Dos Santos, 32 anni, e il fratello Diego Zanatta, 29 anni. Tutti ritenuti responsabili di corruzione, auto-riciclaggio e favoreggiamento alla permanenza illegale nel territorio dello stato di cittadini stranieri.

Ai domiciliari anche Antonio Mameli, 66 anni, impiegato all'ufficio servizi demografici del comune di Augusta; Angelo Zappulla, 64 anni, responsabile dell'ufficio stato civile del comune di Floridia; Carmelo Lo Giudice, 62 anni, impiegato nel'ufficio stato civile del comune di Floridia. Sono accusati in qualità di pubblici ufficiali, di aver ricevuto denaro dai fratelli Zanatta per compiere o aver compiuto atti contrari al dovere d'ufficio. Destinatario della misura dell'interdizione dai pubblici uffici, un impiegato del Comune di Siracusa.

I dipendenti pubblici sono accusati di aver ricevuto soldi, qualche centinaia di euro a pratica, dai fratelli Zanatta per agevolare le procedure per il rilascio dei passaporti legati al ricongiungimento familiare. I potenziali clienti venivano reclutati attraverso un blog riconducibile al titolare dell'agenzia di Augusta che offriva un pacchetto completo per il trasferimento dal Brasile all'Italia.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.