Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 23 settembre 2017

''Devo farmi medicare in ospedale''
E invece evade per un giro in moto

Catania: avverte i carabinieri, ma un controllo al Vittorio Emanuele lo tradisce

CATANIA - Dagli arresti domiciliari ha avvertito i carabinieri di Catania, spiegando che a causa di escoriazioni a una mano stava andando urgentemente al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele. Ma non ci ha mai messo piede, così come accertato da una pattuglia.

Altri militari lo hanno aspettato pazientemente nei pressi della sua casa, dove lo hanno visto arrivare in scooter con la moglie. Dunque il ventunenne Cristofaro Angelo Pino è stato arrestato per evasione.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.