Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 21 settembre 2017

Pubblicato: 09/05/2017

Assalto ai parcometri: preso 17enne

Catania. Il ragazzo Ŕ accusato di aver fatto saltare in aria le colonnine di Sostare con l'esplosivo. A inchiodarlo i sistemi di videosorveglianza

CATANIA - Con del materiale esplosivo faceva "saltare" le colonnine per il rilascio dei ticket per il parcheggio nelle zone a strisce blu gestite da Sostare a Catania. E' l'accusa contestata dai carabinieri a un diciassettenne che è stato arrestato dopo essere stato identificato grazie ai sistemi di videosorveglianza.

L'episodio contestato è avvenuto la notte del 7 gennaio scorso vicino alla Villa Bellini, quando fu registrato l'ennesimo attacco a un parcometro della Sostare. Il colpo fruttò al giovane circa 200 euro che erano all'interno della colonnina.

Nei suoi confronti il gip del tribunale per i minorenni di Catania ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per danneggiamento e furto aggravato che i carabinieri gli hanno notificato in una comunità dell'Agrigentino dove il 17enne si trovava già per reati contro il patrimonio.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.