Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 23 luglio 2017

G7 Taormina, la prima elipista Ŕ pronta

Realizzata prima dei 75 giorni previsti e giÓ inaugurata, la seconda sarÓ completata la prossima settimana

TAORMINA (MESSINA) - Gli elicotteri delle delegazioni che parteciperanno al G7 di Taormina potranno arrivare ammirando il panorama mozzafiato della baia di Isolabella. La città del Centauro ha, infatti, la sua prima elipista attrezzata in contrada Bongiovanni, vicino alla piscina comunale. E' stata realizzata prima dei 75 giorni previsti, visto che l'area è stata consegnata al Genio dell'Aeronautica il 27 febbraio scorso. L'altra, quella di contrada Piano Porto, sarà completata, invece, la prossima settimana.

Il primo 'passeggero' a sbarcare nella nuova elipista e a collaudarla è stato - a bordo di un elicottero HH139 del 15/o Stormo - il generale Enzo Vecciarelli, capo di stato maggiore dell'Aeronautica militare. Ad attenderlo a terra oltre al commissariato per il G7, Riccardo Carpino, il sindaco di Taormina, Eligio Giardina e il comandante logistico, generale Gabriele Salvestroni.

"Ho portato il saluto del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Graziano, a tutti i militari delle varie Forze Armate che operano in pieno spirito interforze, già da alcuni mesi, per rendere disponibili strutture logistiche indispensabili allo svolgimento di un evento di primaria importanza per il Paese", ha detto Vecciarelli, porgendo i complimenti del ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Ha quindi sottolineato il suo "orgoglio di capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica per i miei uomini, per tutto il loro impegno e il loro sudore. Non si sono fermati di fronte alle difficoltà e vedo, inoltre, una grande soddisfazione di tutti loro. Ho visto un'opera consistente, spettacolare, che supera anche le più rosee prospettive. Sono orgoglioso di questa Italia che quando c'è bisogno sa mettere tutto il proprio cuore, le proprie forze per realizzare in maniera coesa quelle che sono le esigenze. Gli interventi effettuati a Palazzo dei Congressi e alla villa comunale sono il fiore all'occhiello di questi ragazzi. Spero che questa elipista possa risultare utile in futuro a diffondere ulteriormente le bellezze di questa città conosciuta in tutto il mondo e magari attirare altri turisti".

"Al G7 di Taormina, in un rapporto di stretta sinergia con le Forze di Polizia, le Forze Armate saranno presenti con quasi 3.000 militari per garantire la sicurezza come già avvenuto in passato durante grandi eventi quali Expo e Giubileo, coordinamento che ne ha consentito la perfetta riuscita", ha concluso il generale Vecciarelli.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.