Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdý, 20 ottobre 2017

Pubblicato: 08/05/2017

A Catania la rapina con trattativa

Gomitata in faccia al semaforo tra via Plebiscito e via V. Emanuele, poi lo scippo del cellulare e la richiesta di soldi

CATANIA - I carabinieri di Catania hanno arrestato un 34enne per rapina. La notte scorsa un 29enne mentre era a bordo della sua Fiat Panda ferma al semaforo tra via Plebiscito e via Vittorio Emanuele all’improvviso è stato aggredito dal malvivente che, aperto lo sportello, gli ha dato una gomitata in faccia pretendendo il portafoglio.

Il 29enne ha reagito e il rapinatore è scappato strappandogli lo smartphone. Poi non contento del bottino è tornato indietro proponendo la restituzione del cellulare in cambio di soldi.

Un passante che ha notato la scena ha telefonato al 112, così i carabinieri che erano in zona cono intervenuti velocemente bloccando l’uomo dopo in breve inseguimento. Lo smartphone, del valore di 300 euro circa, è stato recuperato e restituito al proprietario.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.