Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 18 ottobre 2017

Pubblicato: 07/05/2017

E' morto Giovanni Tinebra

L'ex procuratore generale di Catania si Ŕ spento a 76 anni. Dal '92 al 2001 fu titolare delle inchieste su Capaci e via D'Amelio

Lutto nel mondo della magistratura siciliana. Si è spento all’età di 76 anni a Catania l’ex procuratore generale Giovanni Tinebra. Era da tempo malato. Originario di Caltanissetta.
 
Dal luglio 1992 al 2001 è Procuratore della Repubblica di Caltanissetta. In quegli anni è titolare delle inchieste per la strage di Capaci e per la strage di via d'Amelio "basato totalmente sulle dichiarazioni di Vincenzo Scarantino, pentito ritenuto successivamente inaffidabile"

Nel 2001 prende il posto di Giancarlo Caselli al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.Lascia il DAP nel novembre 2006 ed è nominato all’unanimità dal Consiglio Superiore della Magistratura Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Catania. È stato vice presidente di Magistratura Indipendente e presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio permanente criminalità organizzata di Siracusa.

È rimasto procuratore generale fino alla pensione nel novembre 2014. Dal 2014 è  stato presidente della Commissione tributaria provinciale di Catania.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.