Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 24 novembre 2017

Non accetta la fine della relazione
sequestra e malmena la ex

Francofonte: il ventitreenne Michael Di Fazio è stato intercettato dai carabinieri mentre discuteva in auto con la ragazza

SIRACUSA - Non aveva accettato la fine della relazione sentimentale con la sua ex convivente e per questo motivo l'avrebbe sequestrata a Francofonte (Siracusa) dopo averla malmenata e minacciata di morte.

Protagonista un 23enne di Lentini, Michael Di Fazio, intercettato mentre in auto discuteva animatamente con la ex dai carabinieri, che l'hanno arrestato con l'accusa di atti persecutori, violazione di domicilio, sequestro di persona e danneggiamento.

A dare l'allarme sono stati i genitori della ragazza. Il giovane, che ha sottratto l'auto ai genitori dopo averli chiusi a chiave in camera da letto, si sarebbe recato nell'abitazione della ex e dopo aver sfondato il portone, l'avrebbe costretta a salire a bordo del mezzo.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.