Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 21 settembre 2017

"Il parco delle Terme Ŕ di nuovo chiuso"

Acireale: il Movimento 5 stelle chiede a Crocetta la riapertura

PALERMO - "E' di nuovo chiuso al pubblico il parco delle Terme di Acireale, dopo che era rimasto aperto soltanto pochi mesi, tra novembre e dicembre dello scorso anno, grazie a una convenzione stipulata dall'ex commissario liquidatore Todaro con le associazioni sul territorio". La deputata del Movimento 5 stelle Angela Foti scrive al presidente della Regione Rosario Crocetta e chiede un incontro urgente tra le parti interessate, così da individuare le modalità di riapertura.

"Come ben sa - scrive la deputata, rivolgendosi al presidente della Regione che è anche socio unico delle Terme di Acireale - il patrimonio immobiliare della società versa ormai in uno stato di completo abbandono, cosa che ha comportato un pesante depauperamento dello stesso. La convenzione con le associazioni nasceva proprio con lo scopo di far rinascere il parco e renderlo fruibile alla cittadinanza, e così era stato. Negli ultimi mesi del 2016, infatti, il parco era tornato fruibile grazie alle numerose associazioni e alla collettività, tutti i sabati e le domeniche, con grande partecipazione della cittadinanza che aveva finalmente ritrovato un luogo assai caro".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.