Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 28 luglio 2017

Pubblicato: 21/04/2017

"Caro Trump, ti aspetto in Sicilia"

Gentiloni alla Casa Bianca. Il presidente americano: "Non vedo l'ora di essere a Taormina per il G7"

WASHINGTON - "E' un grande onore essere qui. La aspettiamo in Sicilia", dice Paolo Gentiloni a Donald Trump nello studio ovale della Casa Bianca. "Sì, non vedo l'ora", replica Trump. E, rivolto ai giornalisti che affollano la sala, aggiunge: "Credo anche tanti di loro" aspettino di essere a Taormina per il G7.

Il dialogo si è consumato durante la visita del premier italiano a Washington. "Sono veramente ansioso di vedere la Sicilia, dove potremo incrementare collaborazioni non solo sulla sicurezza ma anche sulla scienza, il commercio, la sanità, la tecnologia - sottolinea Trump -. E i nostri paesi possono dare un contributo fondamentale".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.