Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 19 novembre 2017

Nuove tariffe, vecchi cartelloni
Disguidi al parcheggio di Fontanarossa

All'aeroporto di Catania qualche disagio per il mancato aggiornamento dei cartelli. La societÓ: "Rimborseremo i clienti"

CATANIA - La Sac (Società Aeroporto Catania) ha oggi dato il via alle nuove tariffe per la sosta nei parcheggi e non si sono fatte attendere le lamentele dei consumatori che attraverso l'associazione Caonsaambiente hanno rilevato un'incongruenza nei costi. Un piccolo disguido del quale la Sac, società di gestione dell'aeroporto di Catania, ha preso atto e ha posto rimedio.

"Abbiamo ricevuto - afferma la Consaambiente (Associazione Nazionale Tutela Utenti e Consumatori) - diverse segnalazioni, anche fotografiche, relative alla pubblicità ingannevole della cartellonistica. Nello specifico, il parcheggio P4 da oggi non prevede più né la sosta breve né la sosta gratuita per i primi 15 minuti per cui la prima tariffa oraria prevede un costo di 13 euro per le soste da zero a 48 ore".

"Il problema nasce dal momento in cui tutti i cartelloni presenti in aeroporto, lungo la strada che porta al parcheggio e fino all'ingresso dello stesso, continuano a riportare l'indicazione del P4 come "breve e lunga sosta" e con la gratuità dei primi 15 minuti. Alcuni clienti sono, quindi, stati costretti a pagare 13 euro per una sosta che ritenevano legittimamente gratuita o breve (parcheggio P2 sosta breve fino a 1 ora costa 2 euro)".

"Abbiamo voluto verificare personalmente e, nonostante all'ingresso del parcheggio sia presente il cartellone che pubblicizza i 15 minuti gratis, scopriamo che la nostra sosta durata 13 minuti ha un costo di euro 13. È necessario - conclude Consaambiente - che la Sac provveda immediatamente a fare chiarezza sulle tariffe in vigore e sulla pubblicità delle stesse, gli utenti non possono essere tratti in inganno con la promessa di un servizio gratuito per poi ritrovarsi costretti a pagare".

La società, preso atto del disguido causato dal primo giorno di entrata in vigore delle nuove tariffe, si è immediatamente "scusata con il cliente perchè effettivamente stamattina il vecchio pannello informativo del parcheggio P4 non era stato ancora sostituito. Il cliente sarà rimborsato".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.