Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 23 aprile 2017

Pubblicato: 19/04/2017

Comiso, le ragazze con la pistola

Due 27enni puntano l'arma alla testa di un'anziana e le portano via la borsa: incastrate dai sistemi di videosorveglianza

COMISO (RAGUSA) - I carabinieri di Comiso hanno arrestato due ragazze per la rapina a un'anziana avvenuta lo scorso mese di febbraio nelle vicinanze dell’ufficio postale di via Mancini.

L’anziana signora si era vista puntare una pistola alla tempia mentre era a bordo della sua auto da due persone a volto coperto, tradite dalla loro voce di donna. Bottino della rapina la borsa contenente 230 euro. Attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza posti nelle varie abitazioni private della zona, i carabinieri hanno individuato le due donne autrici della rapina.

Ulteriori riscontri sono stati forniti in seguito alle perquisizioni domiciliari che hanno consentito di recuperare l’arma dei delitto utilizzata e gli indumenti indossati il giorno della rapina. Le due donne fermate, le 27enni Lorena Martinez e Ketty Giannelli, sono state sottoposte agli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. di Ragusa.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.