Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 25 luglio 2017

Pubblicato: 18/04/2017

Ribaltone meteo, torna il freddo

Colpo di coda dell'inverno con temperature in calo di 10 gradi. Migliora nel weekend

ROMA - Colpo di coda dell'inverno, con un calo delle temperature anche di oltre dieci gradi, a partire da domani e che durerà sino a venerdì per l'arrivo di aria fredda dall'Artico su tutta l'Italia. Lo affermano i meteorologi di Meteo.it spiegando che il brusco calo termico interesserà da oggi le regioni di Nordest, poi il Centro-nord e tra giovedì e venerdì anche il Sud.

La temperatura scenderà fino a 6-8 gradi sotto le medie stagionali e in alcuni casi le minime saranno vicino allo zero. I venti freddi settentrionali saranno in sensibile rinforzo e tornerà qualche fiocco di neve in montagna, in particolare sulle Alpi orientali e sull'Appennino centrale, sotto i mille metri. Nel weekend le temperature torneranno ad aumentare. In particolare, domani il tempo sarà variabile su tutta la Penisola, con alternanza di schiarite e annuvolamenti.

Precipitazioni intermittenti più probabili tra bassa Campania, alta Calabria, Basilicata e Puglia meridionale e tra Marche meridionali, Abruzzo, Molise e zone interne del Lazio. Prevista neve sull'Appennino fin verso 1.000-1.200 metri. Deboli nevicate intermittenti nel nord dell'Alto Adige, a tratti fino al fondovalle. Temperature in diminuzione sulle regioni di Nordovest, quasi tutte quelle peninsulari e in Sardegna.

Nel fine settimana, invece - concludono gli esperti di Meteo.it - sarà probabile un miglioramento con tempo più stabile e temperature in rialzo, sebbene ancora leggermente al di sotto delle medie stagionali.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.