Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 23 giugno 2017

Alunno di S. Gregorio con la meningite
"Ma non c'è alcun pericolo di contagio"

Studente del San Domenico Savio ricoverato all'ospedale Garibaldi di Catania. Il sindaco e la preside: "Siamo tranquilli"

SAN GREGORIO  (CATANIA) - Uno studente dell’istituto San Domenico Savio di San Gregorio nei giorni scorsi è stato ricoverato all’ospedale Garibaldi di Catania per meningite. L’amministrazione comunale e la dirigenza scolastica si sono subito attivate per isolare il caso.

"Abbiamo seguito costantemente l’evolversi della situazione - spiega il sindaco Carmelo Corsaro -: non si tratterebbe di meningite meningococcica contagiosa, che si trasmette tra persone. Rimane però riservata la prognosi del nostro alunno, sebbene con evidenti positivi e costanti miglioramenti clinici. Nei prossimi giorni potrebbero sciogliere definitivamente la prognosi".

L’assessore alle Politiche scolastiche, Ivan Albo e la preside dell’istituto Daniela Fonti sono a stretto contatto con la direzione medica dell'ospedale per gli aggiornamenti. "Abbiamo interessato la direzione dell’Asp di Catania - dice Albo -, condividendo l’assoluta inesistenza di profilassi o protocolli da seguire perché non ravvedono elementi di possibile contagio. Restiamo tutti accanto alla famiglia del nostro alunno, augurandogli pronta e sicura guarigione".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.