Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 18 agosto 2017

Pubblicato: 17/04/2017

Boom di turisti a Palermo e Napoli

Numerosi stranieri in Italia per le vacanze pasquali: in Sicilia lunghe code sulla A18

ROMA - Boom di turisti stranieri in Italia per le vacanze pasquali, soprattutto nelle città d'arte e al sud, a partire da Napoli e Palermo. A sottolinearlo è il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, soddisfatto per le presenze da record in musei e alberghi. Ma sono moltissimi anche gli italiani che non hanno rinunciato alla tradizionale gita fuori porta per pasquetta: 15 milioni, secondo Coldiretti-Ixè, aiutati dal bel tempo, che nelle prossime ore, soprattutto al nord, lascerà il posto a piogge e temperature in calo. La conseguenza è un'inevitabile congestione sulle strade. Lunghe code chilometriche sulla A18 Messina-Catania.

A soffrire è stata soprattutto la Liguria, con code che sono arrivate a 32 chilometri tra Albenga e Savona. La gran parte dei vacanzieri, di ritorno dalla Francia e dalla Riviera di Ponente, viaggiava verso le grandi città di Piemonte e Lombardia. Code anche tra Varazze e il bivio A10/A26 in direzione Genova e rallentamenti in A12 tra Chiavari e Genova Nervi.

Da registrare in Lombardia un scontro frontale verificatosi nella serata di domenica a Sondalo (Sondrio), che ha coinvolto un'intera famiglia di rientro dalla gita di pasqua: l'auto su cui viaggiava si è ribaltata in una galleria della statale 38 dello Stelvio e si è fermata 100 metri al di fuori del tunnel. Il bilancio è di sei feriti, di cui quattro gravi.

Il controesodo pasquale ha preceduto di poche ore lo sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori delle autostrade. La protesta, spiegano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Sla-Cisal e Ugl, è legata al fatto che molte concessionarie autostradali non applicano la circolare ministeriale che impone la presenza di un addetto h24 ai caselli automatizzati. Filt Cigil ha chiesto che durante lo sciopero i varchi autostradali siano lasciati aperti.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.