Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 23 giugno 2017

Pubblicato: 13/04/2017

Palermo, stigghiole fuorilegge

Trovata mezza tonnellata di carne in cattivo stato di conservazione in un laboratorio nel quartiere Borgo Nuovo

PALERMO - Mezza tonnellata di 'stigghiole' in cattivo stato di conservazione sono state trovate dai carabinieri a Palermo, in viale pizza Armerina nel quartiere "Borgo Nuovo", nei frigoriferi di un deposito di carne, che è stato sequestrato.

Il titolare del laboratorio abusivo dedito alla preparazione e distribuzione di frattaglie di animali, Tony Ficano, 43 anni, è stato arrestato e posto ai domiciliari: il locale era allacciato abusivamente alla rete elettrica. L'uomo è anche stato denunciato per inosservanza delle disposizioni sulla conservazione degli alimenti.







Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.