Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 26 giugno 2017

Nuova societÓ scientifica per il medico di famiglia catanese

Nuccio Sciacca / 
Nasce "Artemisia", una sorta di accademia del sapere per formare le nuove leve

Novità nel panorama della medicina generale etnea. Dal 24 marzo 2017 è a tutti gli effetti operativa una nuova società scientifica. Costituitasi con atto pubblico e pronta a lavorare e dare il suo contributo nell'ottica di offrire un servizio a tutti i colleghi mediante l'organizzazione e la gestione di eventi accreditati per l'acquisizione dei crediti formativi (Ecm) nonché la divulgazione di aggiornamenti scientifici e problematiche inerenti lo svolgimento della professione medica. Non saranno tralasciati argomenti di cultura varia attinenti al mondo medico.

"Un ringraziamento particolare va al gruppo promotore che si è formato all’interno dell’Ordine dei medici - spiega uno dei fondatori, il medico di famiglia Nino Rizzo - sarà una vera e propria Accademia del sapere medico. Una associazione scientifica che vuole scommettersi nel panorama medico della provincia di Catania".

"Nasce per caso, nasce per necessità, nasce per coprire un vuoto di idee e di iniziative per sostenere la salute pubblica e aggiornare i medici e formare i giovani medici della scuola di specializzazione in medicina generale. L'associazione, senza fini di lucro, vuole colmare i molti vuoti che ogni giorno, nella quotidianità dell'espletamento della professione medica si appalesano. Forti dell'entusiasmo dei medici di esperienza fatta sul campo e delle giovani leve che vogliono migliorare e scommettere sul futuro".

"E' una associazione scientifica già forte in partenza con 25 soci fondatori e decine di soci pronti a entrare e scommettersi e partecipare attivamente alle varie iniziative culturali e scientifiche", ha concluso Rizzo.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.