Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 23 aprile 2017

Pubblicato: 16/03/2017

"Resto a Riscossione Sicilia"

Fiumefreddo incontra Crocetta e fa dietrofront: "Continuerò nell'affermazione del principio di uguaglianza di tutti i cittadini"

PALERMO - Antonio Fiumefreddo resta alla guida di Riscossione Sicilia, l'ente che si occupa della riscossione dei tributi in Sicilia. "Ho incontrato il presidente Crocetta, con il quale ho avuto un lungo colloquio e ricevuto l'incoraggiamento a proseguire alla guida di Riscossione Sicilia, nelle iniziative intraprese di pulizia e di affermazione del principio di uguaglianza di tutti i cittadini", ha detto Fiumefreddo.

"Crocetta mi ha anche assicurato l'impegno del governo presso il parlamento perché siano assicurate le risorse necessarie a effettuare gli interventi per la modernizzazione di cui ha bisogno l'ente. Ho ringraziato il presidente per la concreta vicinanza in ogni singola azione intrapresa, e per aver condiviso con me momenti non facili di assoluta solitudine, mentre gli ho garantito che continuerò nel mio impegno con tenacia. È così che stiamo servendo i siciliani, mostrando al Paese quella Sicilia civile e onesta che c'è e lavora", conclude.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.