Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 29 maggio 2017

Catania, multe per i rifiuti fuorilegge

Errori nella raccolta differenziata: 15 verbali in centro. LE STRADE COINVOLTE

CATANIA - Nel corso di un sopralluogo effettuato a Catania nella tarda serata di ieri dall'assessore all'Ecologia Rosario D'Agata assieme alla polizia municipale sono stati multati negozi e privati per l'errato conferimento dei rifiuti della raccolta differenziata.

Le sanzioni sono arrivate nelle vie Milano, Ramondetta, Giacomo Leopardi, Musumeci, Conte Ruggero, Toselli, Umberto, Grotte Bianche e in corso delle Province. I verbali sono stati 15, per un totale di circa 1.500 euro.

Nel caso che il sacchetto non vada bene le squadre dei netturbini appongono un adesivo rosso sul quale c'è scritto "Rifiuto non conforme" e lasciano tutto sul luogo in attesa che poi vengano rimossi dalle squadre della raccolta indifferenziata. Nel contempo arrivano i vigili urbani che provvedono a elevare le multe.

La raccolta differenziata porta a porta si effettua dopo le 20 ed entro le 22.30 secondo il calendario stabilito nei vari giorni della settimana che è diverso per le utenze domestiche (cioè le utenze familiari) e per le utenze non domestiche (uffici, negozi, artigiani ecc).

Calendario utenze domestiche:
Lunedì: Indifferenziato
Martedì: Organico
Mercoledì: Carta, cartone e cartoncino
Giovedì: Organico
Venerdì: Plastica e metalli
Sabato: Organico
Domenica: Vetro

Calendario utenze non domestiche:
Lunedì: Indifferenziato, Organico
Martedì: Vetro, Organico
Mercoledì: Carta, Organico
Giovedì: Cartone, Organico
Venerdì: Plastica e metalli, Organico
Sabato: Cartone, Organico
Domenica: Plastica e metalli, Vetro.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.