Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 28 marzo 2017

Palermo: muore a un mese dalla nascita
indagati cinque medici di una clinica

Sotto accusa i sanitari della struttura Triolo Zancla e del centro Andros. La piccola dopo il parto era stata trasferita al Civico

PALERMO - Cinque medici della clinica Triolo-Zancla di Palermo sono indagati per la morte di una neonata di un mese che dopo il parto è stata trasferita nell'ospedale Civico.

La procura - scrive La Repubblica - ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e ha iscritto sul registro degli indagati, oltre al primario di Ginecologia Luigi Triolo, anche il direttore sanitario della clinica Triolo Zancla, Pasquale Alcamo, la pediatra Beatrice Vergara, il ginecologo Antonio Vanella e il ginecologo personale della donna, Adolfo Allegra, del centro Andros.

I magistrati hanno anche disposto il sequestro delle cartelle cliniche della bambina e della madre nelle due cliniche e nell'ospedale Civico. L'autopsia sul corpicino della neonata è stata eseguita e si attendono i risultati di laboratorio tra 90 giorni.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.