Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 23 luglio 2017

A scuola con 37 dosi nelle mutande
il cane Ivan smaschera il sedicenne

Pusher scafato in aula: a Giarre i carabinieri lo beccano grazie a un fiuto infallibile

GIARRE (CATANIA) - Blitz dei carabinieri di Giarre all’Istituto tecnico industriale statale Enrico Fermi di via Maccarrone. Ieri mattina i militari, con i colleghi del Nucleo cinofili di Nicolosi, sono entrati nelle aule e il cane antidroga Ivan ha fiutato la droga addosso a uno degli studenti.

Il sedicenne di origini polacche, residente con la famiglia da molti anni a Mascali, è stato trovato in possesso di ben 37 dosi di marijuana nascoste tra le mutande nonché di un’altra dose nascosta nello zaino.

Sempre con l'aiuto del cane i carabinieri hanno trovato altre 12 dosi di marijuana nei bagni. La droga è stata sequestrata mentre il minore è stato accompagnato al Centro di prima accoglienza di Catania.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.