Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 21 settembre 2017

Pubblicato: 11/03/2017

Rissa a coltellate in via Etnea: preso

Catania: si azzuffano in quattro, arrestato un ragazzo extracomunitario per tentato omicidio

CATANIA - Nella serata di ieri la polizia di Catania ha fermato il ventiduenne extracomunitario Veeren Desire per tentato omicidio aggravato, porto abusivo di arma da taglio e rissa aggravata.

Alle 22.20 del 9 marzo scorso gli agenti erano intervenuti in via Etnea (nei pressi del civico 716) per una lite tra extracomunitari. Il mauriziano S. D. aveva una ferita d’arma da taglio al torace. Una lesione potenzialmente mortale, per la quale è stato trasportato all'ospedale Cannizzaro.

Nel luogo della rissa è stato trovato un coltello a serramanico. Le indagini hanno permesso di appurare che Desire aveva colpito S. D. al culmine di una violenta rissa scaturita per futili motivi. Coinvolti altri due connazionali in corso di identificazione.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.