Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedì, 27 aprile 2017

Litigano per i vestiti nell'armadio, picchiata davanti alla figlia


CATANIA - A Catania due conviventi, una donna italiana e un senegalese, hanno litigato davanti alla bambina di 3 anni per la sistemazione dell’abbigliamento negli armadi.

Degenerata la situazione, M. M. B. ha cominciato a insultare e picchiare la donna provocandole diversi traumi e ferite, come attestato dal pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi. Il senegalese è stato individuato e indagato in stato di libertà.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.