Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 28 marzo 2017

Pubblicato: 10/03/2017

Catania resta a secco

Lavori Sidra, lunedì sarà sospesa l'erogazione in molte zone della città

CATANIA - La Sidra ha comunicato agli uffici del Comune di Catania che per l'intera giornata di lunedì prossimo l'erogazione idrica sarà sospesa per i programmati interventi annuali di manutenzione straordinaria su alcuni tratti dell'antico canale potabile che approvvigiona parte della città.

Potranno verificarsi disagi nelle seguenti aree e nelle zone circostanti: area cittadina delimitata a est dalle vie Vincenzo Giuffrida e Ventimiglia, a nord dal confine comunale, a ovest dalle vie Sebastiano Catania, S. M. Castaldi, dell'Oro, Curia, Palermo, della Regione e a sud da via della Concordia (quartieri: Cibali Fortino, S. Cristoforo, Angeli Custodi, S. G. Galermo, San Nullo, Civita, Consolazione, Cappuccini, Rapisardi); quartiere Canalicchio (Comune di Tremestieri Etneo) e quartieri Fasano e Carrubella (Comune di Gravina di Catania).

La Sidra ha informato di avere comunque attivato le precauzioni necessarie nei confronti delle “utenze sensibili”, con la predisposizione di integrazioni delle scorte idriche tramite il servizio di autobotte. Il ripristino del regolare servizio idrico è previsto per la mattina del 14 marzo.

Nel corso dei lavori saranno a disposizione degli utenti i servizi di emergenza e di pronto intervento, oltre al presidio telefonico gratuito “Numero verde Sidra” 800-650640, attivo 24 ore su 24.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.